comunicato stampa

COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA DEL 23 MAGGIO 2016

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – Servizio Regionale Campania (CNSAS), a testimonianza della crescente esigenza di presenza attiva sul territorio, è impegnato nelle seguenti attività entro la fine di Maggio:

Sabato prossimo 28 maggio, si terrà una esercitazione di ricerca e soccorso dispersi nel Parco Nazionale del Vesuvio. Le attività, svolte nelle zone attigue alla Riserva Forestale, avverranno in sinergica collaborazione con l’Ente Parco (col quale è stato siglato di recente un apposito protocollo d’intesa), con il Corpo Forestale dello Stato e con la Croce Rossa Italiana – Comitato di Ercolano. Tali operazioni, svolte con squadre di ricerca in superficie coordinate da un Posto Comando Avanzato, serviranno a testare possibili scenari reali ed a pianificare azioni di prevenzione.
Il CNSAS è, infatti, una struttura che ha come compito istituzionale e normativo anche la prevenzione e vigilanza degli infortuni nell’esercizio delle varie attività sportive e professionali che si svolgono negli ambienti impervi del territorio nazionale.
Per la parte dell’esercitazione relativa alla ricognizione aerea ci sarà, salvo urgenze particolari, il 6° Reparto Volo della Polizia di Stato di Napoli.

Domenica 29 maggio, infine, per il secondo anno successivo gli organizzatori dell’evento AMALFI POSITANO ULTRA TRAIL hanno richiesto un presidio del CNSAS. I garisti, questa volta, attraverseranno i più bei scenari montuosi della Costiera Amalfitana ivi compreso il celeberrimo “Sentiero Degli Dei” che unisce le località Bomerano di Agerola (NA) e Nocelle di Positano (SA). L’evento sarà presidiato, oltre che dal CNSAS, anche dall’associazione Misericordia di Agerola ed altre organizzazioni della zona.