comunicato stampa 11 luglio

COMUNICATO STAMPA – 11 LUGLIO 2016

COMUNICATO STAMPA DELL’ 11 LUGLIO 2016 ORE 10.30

Ancora in corso le operazioni di ricerca nel comune di Senerchia (AV) da parte del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico.

Continuano le ricerche del sessantaquattrenne disperso sulle zone montane sovrastanti l’Oasi Valle della Caccia di Senerchia (AV). Dell’uomo, A.R., originario di Olevano sul Tusciano (SA) non si hanno più notizie dal tardo pomeriggio di venerdi 08 luglio. Tante le strutture impegnate nelle ricerche: il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – CNSAS, i Vigili del Fuoco, i Carabinieri, il Corpo Forestale, la Croce Rossa Italiana, oltre al personale comunale e a numerosi volontari locali che da giorni stanno setacciando le zone impervie del territorio.
In particolare, il personale specializzato del CNSAS e i VVF sta operando nelle zone impervie dove si presume possa essere scivolato l’uomo, ispezionando le pareti, i canaloni e le gole mediante l’utilizzo di tecniche speleologiche e alpinistiche.
Nella giornata di sabato e domenica sono intervenuti in supporto anche gli elicotteri del Soccorso Aereo dell’Aeronautica Militare e dei Vigili del Fuoco che hanno effettuato meticolosi sorvoli della zona, purtroppo senza esito ed hanno anche dato un grande contributo per spostare il personale tecnico del CNSAS nelle zone impervie di ricerca, inaccessibili tramite la viabilità comunale.

Nella giornata di oggi interverranno anche alcuni velivoli APR, meglio noti come droni, per l’ispezione di zone particolarmente impervie per la ricerca con squadre di terra. L’utilizzo dei droni, in dotazione ad alcune associazioni di volontariato di protezione civile, è stato disposto dalla Direzione Generale Lavori Pubblici e Protezione Civile della Regione Campania su richiesta del CNSAS e del Sindaco di Senerchia (AV).

Ufficio Stampa CNSAS Campania.